Istituto per la storia del Risorgimento italiano

Museo Centrale del Risorgimento di Roma

Institute

 

L’Istituto per la storia del Risorgimento italiano è un ente di studio e ricerca con base associativa e con personalità giuridica pubblica, vigilato dal Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, inserito nel sistema strutturato a rete degli enti operanti nel campo della ricerca storica ed è coordinato dalla Giunta storica nazionale

2. L'Istituto svolge i seguenti compiti:

a) la promozione e il progresso degli studi sul Risorgimento e sul Lungo Ottocento dall’età delle rivoluzioni alla prima guerra mondiale, attraverso la raccolta, la conservazione e la messa a disposizione a fini di studio e ricerca di documenti, pubblicazioni e cimeli.

b) la cura di edizioni di fonti, di memorie e di studi specialistici anche mediante specifiche azioni di sostegno;

c) l'organizzazione di  congressi scientifici;

d) l'adozione di iniziative volte a diffondere i risultati di tali studi presso la società civile ed in particolare verso coloro i quali hanno responsabilità d'insegnamento.

 

L'Istituto svolge  la sua opera avvalendosi dell'attività della sede centrale e dei Comitati territoriali, di cui all'articolo 16, coincidenti con una o più Province o con Città metropolitane. In particolare,  l'ISRI promuove:

a)      la pubblicazione della rivista "Rassegna storica del Risorgimento" e di una collezione editoriale scientifica;

b)      l'attività  scientifica  e di ricerca  del Museo Centrale del Risorgimento in Roma, al Vittoriano e la costituzione, il coordinamento e la sorveglianza dei Musei locali del Risorgimento secondo il disposto del regio decreto 20 luglio 1934, n. 1226, convertito in legge con la legge 20 dicembre 1934, n. 2124;

c)       l’azione  di persuasione  verso i privati per una migliore conservazione del materiale documentario  in loro possesso, per ottenere il libero accesso ed utilizzo agli studiosi e, ove sia possibile, la cessione a enti pubblici in modo da evitarne  la dispersione e renderne più agevole la ricerca;

d)     lezioni, conferenze, concorsi, esposizioni, convegni di studiosi e partecipazione a manifestazioni culturali e celebrazioni indette da altri enti;

   e) la cura  della formazione e dell'aggiornamento  degli insegnanti  di storia nelle scuole  secondarie, secondo modalità da concordare  in apposite  convenzioni stipulate tra l'ISRI e il Ministero dell'istruzione e il Ministero  per i beni e le attività culturali e per il turismo;

f)     lo svolgimento, in convenzione con università e con centri di ricerca,  di attività di formazione per  il conseguimento del dottorato di ricerca, nonché attività di formazione  e di ricerca post-dottorale, continua, permanente e ricorrente nel proprio campo di attività;

g)     l'istituzione di una Scuola di Storia del Risorgimento.

 

Alerts and News
  • 24 Nov 2022
    Assegnazione Borse di studio censimento Archivio
    "Assegnazione n. 3 borse di studio per censimento archivioSono state assegnate le 3 borse di studio annuali per lo svolgimento di un'attività di censimento, informatizzazione e digitalizzazione di materiali documentari dell'archivio dell'Istituto per la storia del Risorgimento italiano. I candidati risultati vincitori del bando sono la Dott.ssa Marta D'Agostino, il Dott. Paolo Bianchi e il Dott. Kevin Pisciarelli; nella sezione amministrazione trasparenza è pubblicato il decreto di assegnazione
Mariah Carey Nude Photos Sexy nude shots of an American singer and producer Mariah Carey from Instagram. fappening - TheFappening leaked photos Rita Ora In fact, we let our Australian customers buy Viagra online twenty for seven and can even offer overnight delivery if you are in a hurry to get your sex life restarted