Viva l’Italia. Il 17 marzo a Firenze

Il 17 marzo del 1861 è la data ufficiale che sancisce la proclamazione ufficiale del Regno d’Italia da parte di Vittorio Emanuele II, il quale con apposita legge assume per sé e per i suoi successori il titolo di sovrano del nuovo stato.

Il marchese Fadini salva a Montebello il generale De Sonnaz Luigi Bechi (Firenze 1830 - 1919) Olio su tela Palazzo Pitti, Galleria d'Arte Moderna, inv. 1890 n. 8527

Questo fondamentale evento della storia d’Italia che segna l’atto conclusivo dell’epopea risorgimentale, è stata celebrato dalla Galleria degli Uffizi di Firenze con una rassegna iconografica che, attingendo alle collezioni del museo fiorentino, intende illustrare attraverso la forza pregnante delle immagini – fotografie, stampe, dipinti e sculture – sia le vicende storiche che i protagonisti principali del Risorgimento: uomini e donne che con le loro azioni e i loro scritti contribuirono alla causa di una nazione unita e indipendente dalla dominazione straniera e lottarono in prima persona per la sua concreta realizzazione politica.
Anche l’Istituto per la storia del Risorgimento ha contribuito, con i suoi materiali d’archivio, alla realizzazione di questa piccola ma assai suggestiva mostra virtuale.
Per visitare la quale basta cliccare qui ( Viva l’Italia | Le Gallerie degli Uffizi )